Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Anticipato da un singolo uscito di recente su tutte le radio Luca Rizzo (sassofoni)
Paolo Bernardi (pianoforte, arrangiamenti, musiche), Flavia Ostini (contrabbasso), Riccardo Colasante (batteria),  presentano il loro album d’esordio intitolato FUGUE TO HEAVEN
.

Il cd “Fugue to Heaven”, registrato nel giugno 2022 dal gruppo THE CINEMA SHOW QUARTET per l’etichetta Sifare Publishing, costituisce un ideale punto di arrivo e una vera e propria sintesi della ricerca musicale condotta negli anni da questa formazione.
Non più e non solo jazz standard o arrangiamenti nella tipica sonorità afroamericana, ma brani appartenenti al repertorio rock e rock progressive in particolare. Tale scelta dimostra quanto l’attenzione dei musicisti sia volta a cercare – in strutture più complesse e a volte molto lunghe, ma stimolanti per la creatività personale – sempre nuove risorse sonore.

Ed è proprio nella direzione del progressive e quindi di una costante ricerca per il suono sperimentale, in continua evoluzione…Un suono che come hanno intuito fin da subito i Pink Flyod, va al di là di ogni dimensione e per questo definito simbolicamente psichedelico. Non a caso, anche la band inglese che ha lasciato un segno indelebile nel mondo del rock e non solo, parlando universi musicali prima soltanto immaginati, è presente in Fugue to Heaven, con un suite che raccorda due pezzi divenuti capisaldi del progressive rock, quali “Atom Heart Mother” e  “The great gig in the sky”. Un’ incursione nei suoni più nascosti, più misteriosi e affascinanti e che l’approccio futurista esprime in modo inequivocabile.

 Dapprima il jazz, che il quartetto si porta appresso dal progetto precedente, per poi approfondire il rock in tutte le sue sfaccettature e dare un’interpretazione del tutto personale a pezzi che hanno scritto la storia del progressive.

Oltre ai Pink Floyd in “Fugue to Heaven” troviamo pezzi come Firth of Fifth, The Cinema show o In the cage, dei Genesis; la Bourée dei Jethro Tull; il Concerto grosso dei New Trolls; Bohemian Rhapsody dei Queen e altro ancora. Il tutto sempre rivisto in un’ottica particolare e originale.

Ora il The cinema, dopo essersi esibito in vari concerti nei teatri, ha pubblicato un’altra data, che si terrà il 27 dicembre al teatro Arciliuto in Roma e dove, oltre ad un piacevole buffet, sarà anche possibile acquistare il disco “Fugue to Heaven”.

Sonia Bellin

Pubblicità

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: